Il programma del Congresso del Distretto

Damiani e Presidente McInally

Tutto finisce dove tutto iniziò tre anni fa. L’undicesimo Congresso Distretto 2071, infatti, si svolgerà a Massa Marittima il 22 e 23 giugno nella bella sede del Pian Dei Mucini Resort in località Pian dei Mucini, dove appunto il Governatore Fernando Damiani iniziò il suo cammino del primo mandato nel luglio 2021. Il titolo del congresso è “Oggi è già domani” e il programma prenderà il via venerdì 21 giugno al Golf Club Punta Ala con la “Coppa del Governatore” offerta dal Distretto. Le prenotazioni per la gara vanno inviate via e-mail a: info@golfpuntaala.it o segreteria23-24@rotary2071.org entro il 18 giugno. Alle ore 20 è prevista la cena dell’Amicizia.

I lavoratori veri e propri del Congresso avranno inizio sabato 22 giugno (ricordiamo che al momento si tratta di un programma non ancora definitivo) alle ore 10 con l’onore alle Bandiere e i saluti istituzionali di Fernando Damiani (Governatore 2023-2024), di Pietro Belli (Governatore 2024-2025), di Giorgio Odello (Governatore 2025-2026), di Alberto Papini (Governatore 2026-2027), di Greta Martini (RD Rotaract 2023-2024) e di Francesco Gattai (RD Interact 2023-2024). Quindi, interverranno Irene Marconi Sindaco di Massa Marittima, Barbara Fiorini Presidente R.C. Massa Marittima e Alessandro Antichi Presidente R.C. Grosseto.

Per gli accompagnatori è prevista una visita della Costa della Maremma.

La prima relazione sarà quella del DG Fernando Damiani dal titolo “Con il Rotary creiamo speranza nel mondo”.

Dalla Convention Internazionale al Congresso Distrettuale con Margherita Magi e Arrigo

Rispoli. Seguirà l’intervento del Rappresentante del Presidente Internazionale Raffaele Caltabiano (Distretto 2060), che appunto presenterà il messaggio del Presidente internazionale Gordon McInally.

Il programma proseguirà con il Regional Rotary Foundation Coordinator, il PDG Giulio Bicciolo, quindi Francesco La Commmare, il saluto dei Past Governor Distretto 2071 e la parola agli Assistenti del Governatore su La nostra annata.

Il momento più importante della mattina sarà sul tema “In volo verso il futuro”, un incontro-dibattito con il Generale di Brigata Aerea Giovanni Francesco Adamo, Comandante dell’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche (Isma), che illustrerà la presenza dell’Arma Azzurra in Toscana e lo sviluppo delle attività a difesa della sicurezza nazionale. Partecipa il Tenente Colonnello pilota Rosalinda Lucchesi.

Seguirà la testimonianza del Colonnello Astronauta Walter Villadei, che nel gennaio 2024 ha compiuto la missione Axiom 3 a bordo della Stazione Spaziale Internazionale

Nella sessione pomeridiana è previsto l’incontro del Dg Fernando Damiani e della Dott.sa Alessia Bettini sul tema “La Gentilezza”, quindi un dibattito con moderatore il DG Fernando Damiani. Intervengono Domenico Saraceno, Presidente della Sottocommissione. VII area focus sostegno ambientale e Nunzia Costantini, Coordinatrice Progetto Puliamo San Rossore.

Quindi, inizierà tutta la carrellata di premi dei Bandi - Galileo Giovani, Mulitsch, Vallombrosa, Terrosi Vagnoli -, Consegna Onorificenze e Paul Harris Fellow e riconoscimenti. Marco Macchia parlerà su Il Mondo di Giacomo.

Alle ore 19 spettacolo a cura della Orchestra Instabile di Arezzo – “Le Grandi Colonne Sonore” e alle 20.00 aperitivo e cena di gala.

Questo il programma di domenica 23 giugno: Santa Messa nella Cappella del Resort; il DG Fernando Damiani parlerà di Oggi è già Domani; quindi, seguirà l’intervento del rappresentante del Presidente Internazionale Raffaele Caltabiano. Molto atteso l’incontro-dibattito L’esplorazione spaziale verso i confini dell’universo. Sarà presente l’Ing. Tommaso Ghidini, capo del Dipartimento di Ingegneria Meccanica dell'Agenzia Spaziale Europea, che ci aggiornerà sulle missioni interplanetarie alla scoperta del nostro futuro.

Partecipa Don Filippo Balducci, Parroco e Rettore del Seminario Vescovile di Massa

Marittima.

Quindi, consegna onorificenze – riconoscimenti per il servizio al Distretto; Margherita Magi farà un consuntivo del “Progetto Libellula”; passaggio del collare Interact. Quindi, sarà il momento dell’atteso passaggio delle consegne fra Fernando Damiani e Pietro Belli.