Governatori all'Altare della Patria e al Senato

Governatori all'Altare della Patria 2022

L’inaugurazione del nuovo anno rotariano dei Governatori dei 14 distretti italiani del Rotary International, come tradizione, è avvenuta stamani a Roma con una cerimonia all’Altare della Patria, che ieri è stata preceduta da un incontro al Senato e una successiva visita alla sede della Protezione civile.

E’ una cerimonia molto emozionante quella che avviene all’Altare della Patria e che apre ufficialmente il nuovo anno rotariano. Nell’occasione è stata effettuata la deposizione di una corona di alloro al Sacello del Milite Ignoto.

"Il Rotary è l'unica associazione a rendere un simile omaggio, che assume un significato più forte in un momento in cui nel mondo viene messa in discussione l'idea stessa della democrazia - afferma il Governatore Nello Mari - La pace è un valore primario, per il Rotary non è raggiungibile se non attraverso i valori della democrazia”.

Ha aggiunto Mari: "Nel programma delle attività di tutti i Distretti italiani, a supporto degli obiettivi che il Rotary International persegue in tutto il mondo, bisogna continuare a lavorare per il Girls Empowerment, con azioni nei Paesi dove la povertà delle famiglie tiene le bambine lontane dall’istruzione, il nostro intervento sotto forma di borse di studio e di pasti a scuola dà alle bambine la possibilità di ottenere un titolo professionale e con questo la speranza di uscire dal ciclo perverso della povertà e della dipendenza”. Il nuovo Governatore del distretto 2071 ha poi aggiunto: “È nostra finalità applicare e promuovere il DEIDiversityEquityInclusion, nella convinzione che tutte le diversità possono dare il loro contributo all'avanzamento della società e della comprensione fra le persone”.

Nello Mari e gli altri Governatori italiani, insieme al consigliere del Board del Rotary International, Alberto Cecchini, erano stati ricevuti giovedì 30 giugno al Senato dal presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati e hanno portato il saluto della nuova presidente internazionale Jennifer Jones, prima donna a ricoprire questa carica nei 117 anni di storia dell'organizzazione.

Insieme agli altri Governatori italiani, c’è stato l’incontro alla Protezione civile nazionale, dove tutti i Governatori dei 14 Distretti hanno rinnovato l’accordo con la Protezione civile per contribuire ad alleviare gli effetti dei disastri naturali e di quelli creati dall'uomo, come le guerre. 

Galleria fotografica