Titolo

Dimensioni font: A- A+

Home > Documentazione > Notiziario Distrettuale > Notizie dal distretto > Rotary e Governo degli Stati Uniti sostengono la lotta dell’Italia contro il Covid

Scarica l'articolo in PDF

Rotary e Governo degli Stati Uniti sostengono la lotta dell’Italia contro il Covid

Una cooperazione del valore di 5 milioni di dollari

Grazie ad un accordo tra il Rotary International e il Governo degli Stati Uniti, attraverso l’Agenzia americana per lo Sviluppo Internazionale (USAID), USAID ha elargito 5 milioni di dollari alla Fondazione Rotary per sostenere la risposta alla pandemia in Italia, preparare le comunità per il possibile reiterarsi della crisi e affrontare il conseguente impatto sociale ed economico a medio e lungo termine. 

L’iniziativa è individuata come “USAID-Rotary in Italia: Comunità contro COVID-19”. I 13 Distretti italiani, tra cui il Distretto 2071 della Toscana, hanno accesso ciascuno ad almeno tre sovvenzioni, a fondo perduto, da 100.000 dollari ciascuna, per sostenere progetti nel campo della salute, dell'istruzione e lo sviluppo comunitario, contro Covid-19. Le attività idonee includono la fornitura di attrezzature per le strutture mediche; materiale didattico e attrezzature per le scuole, gli studenti e le famiglie; e risorse per aiutare le attività del territorio nei momenti di crisi sanitaria. 

Il primo progetto del Distretto 2071 Toscana, approvato e finanziato proprio in questi giorni, si concentra sulla “Scuola in Ospedale (S.I.O.)” e vede coinvolti 11 istituti scolastici di scuola Primaria, Secondaria di Primo e Secondo grado negli Ospedali Pediatrici di Arezzo (Ospedale San Donato), Firenze (Meyer e Careggi), Livorno (Ospedali Riuniti), Massa (Ospedale Pasquinucci), Pisa (Santa Chiara, Cisanello e Stella Maris) e Siena (Le Scotte). 

Afferma il Governatore Letizia Cardinale“Ciascuna delle unità della nostra Regione, sopra indicate, grazie all’intervento del nostro Distretto, verrà dotata di notebook, scanner, tablets, hotspot ed avrà tutta l’assistenza tecnica necessaria per avviare i corsi scolastici a distanza.  Tali attrezzature informatiche per la didattica a distanza saranno sanificate e donate agli Istituti scolastici (S.I.O.) che a loro volta le daranno in uso temporaneo ai piccoli pazienti, a meno che, a detta degli insegnanti, lo stato di estrema necessità del bambino richieda la donazione del tablet. 

Una volta consegnate tutte le apparecchiature, il nostro Distretto avvierà il secondo progetto, già in fase di definizione, che verrà finanziato, non appena rendicontato e “chiuso” il precedente, e così a seguire per i successivi”.

Soddisfazione anche da parte del Console Generale degli Stati Uniti d’America a Firenze, Ragini Gupta (nella foto di homepage)per questa partnership tra Stati Uniti e Rotary: Lo spirito di volontariato è parte del tessuto nazionale americano, italiano e sammarinese. Tra i molti valori che sono alla base dello stretto rapporto di amicizia tra i nostri paesi c’è il comune spirito di volontariato. Non è un caso che il Rotary e così tanti altri club di servizio americani si sono radicati nel territorio. Sono davvero fiera di questa partnership con Rotary, perché il futuro dei ragazzi non aspetterà. Oggi gli Stati Uniti sono a fianco dell'Italia e della Repubblica di San Marino, come tante volte in passato. Penso che in un futuro prossimo, quando la pandemia sarà finalmente alle nostre spalle, una delle lezioni più importanti che questa ci avrà lasciato è che la cooperazione internazionale ci rende più forti sotto diversi punti di vista. Mi sento molto fortunata a sperimentare in prima persona l’incredibile cooperazione che sta avendo luogo quotidianamente tra i nostri paesi, radicata in più di duecento anni di storia condivisa”.

(Domenica 9 Maggio 2021)

Torna indietro