Titolo

Dimensioni font: A- A+

Home > Documentazione > Notiziario Distrettuale > Le lettere del Governatore > “Warka Water: ogni goccia conta”

Scarica l'articolo in PDF

“Warka Water: ogni goccia conta”

R.C. Cascina

Lunedì 5 settembre, presso il Bistrot della Città del Teatro, nell’ambito della riunione conviviale del Rotary Club di Cascina, l’Architetto Arturo Vittori ha tenuto una relazione dal titolo. “Warka Water: ogni goccia conta”. Alla serata era presente, in rappresentanza del Sindaco Susanna Ceccardi, Luca Nannipieri, Assessore alla Cultura, nonché apprezzato critico d’arte e saggista.

 

Una serata tra scienza, arte e cultura, durante la quale l'Architetto Arturo Vittori ha illustrato un viaggio virtuale tra lo spazio e la terra per spiegare il suo progetto Warka Water Tree. Il Warka Water Tree è una struttura utilizzata per estrarre acqua dall’aria, condensando l’umidità atmosferica. Si tratta di una costruzione a forma di torre alta circa 12 metri che consta di una rete in grado di condensare l’umidità e di un serbatoio per la raccolta dell’acqua, posti all’interno di una struttura di sostegno in bambù. Tale costruzione, in condizioni ottimali, può produrre fino a 100 litri d’acqua potabile al giorno. E’ facile intuire come il Warka Water Tree, che soddisfa i requisiti progettuali di semplicità realizzativa, efficienza di produzione ed economicità, potrebbe costituire un valido aiuto alle popolazioni delle zone aride del pianeta, per le quali l’approvvigionamento idrico è il principale problema.

I Rotary Club di Cascina e Castelfranco di Sotto-Valdarno Inferiore hanno sponsorizzato l’esposizione di un esemplare di Warka Water Tree alla Biennale dell’Architettura, attualmente in corso a Venezia.

(Martedì 13 Settembre 2016)

Torna indietro